Audiovisual storytelling for new forms of fruictions.

Media Gallery

Un posto in paradiso – L’Iraq di Smile Train Italia Onlus

Click here To Watch Video

Un posto in paradiso è un reportage che racconta le emozioni, le difficoltà e i momenti salienti di una missione umanitaria svolta da volontari, medici e infermieri, in Iraq nel mese di aprile 2008. I volontari fanno parte di Smile Train Italia Onlus, un’organizzazione non governativa che aiuta i bambini nati con malformazioni al volto ed alla bocca che il più delle volte, senza le adeguate cure, finiscono per condurli ad una morte precoce. Una missione umanitaria è qualcosa di umanamente molto intenso, sia per i popoli aiutati, sia per il volontari;  una sorta di profonda empatia unisce persone molto lontane tra loro, culturalmente e geograficamente. L’intima soddisfazione provata è talmente forte da spingere i volontari a continuare e a impegnarsi nuovamente in altre missioni.


Backstage Serie TV Il Commissario Manara


Backstage della serie Tv per Rai Uno “Il Commissario Manara”

Regia: Davide Morabito


Lo stato dell’Arte

Con amara lucidità, Lo stato dell’arte mostra come la precarietà nel mondo del lavoro colpisca soprattutto quei lavori spesso dimenticati, abbandonati a se stessi, snobbati perché considerati sacrificabili. In una società in cui l’economia è allo sbando, la Cultura diviene la prima vittima, tanto da trasformare in eroi, pronti ad affrontare ogni avversità, chi della cultura e dello spettacolo prova a farne un mestiere.

La vicenda ha come ambiente principale una festa glamour ed esclusiva su di una terrazza incastonata tra i tetti di Trastevere, frequentata da giovani artisti e gente dello spettacolo intenti a discutere di cinema, teatro, danza, letteratura e dei progetti di lavoro appena conclusi o da iniziare. Eppure, dietro questa “rappresentazione” idilliaca, si nasconde una realtà ben diversa…

L’ironia è la chiave di lettura di questo divertentissimo cortometraggio che mette a nudo tutta la vulnerabilità, ma anche la caparbietà, di un manipolo di giovani artisti costretti a vivere una vita sdoppiata, multipla, pur di non soffocare il proprio essere. In una sorta di traslazione cinematografica, però, la finzione si mischia con la realtà, nella quale tutti i protagonisti, gli autori e gli artefici del prodotto filmico, sono anche i diretti protagonisti dell’attuale stato dell’arte. Non c’è variazione tra vita rappresentata e vita vissuta, come a significare che il film appena visto è sofferenza esso stesso, è rappresentazione e disagio allo stesso tempo.

La sua visione amplifica il messaggio, lo rafforza e lo rende documento.

PREMI

Vincitore del premio Miglior video – Arcipelago 2007 sezione VideoRome

Vincitore del premio Miglior cortometraggio2a Festa del Cinema di Roma MySpace contest

Produzione
WHITE LIGHT
Regia
MASSIMO PIESCO
DAVIDE MORABITO
GAETANO BUOMPANE
soggetto e sceneggiatura
MASSIMO PIESCO
Montaggio
ANDREA VIGNALI
Interpreti
JESSICA BONANNI
ANNALISA CORDONE
FRANCESCO GRANITTO
CRISTINA PELLEGRINO
SERGIO RAIMONDI
CRISTIANO CALLEGARO
ANGELA LACENTRA
ALESSANDRO CATALUCCI
GIULIA MOMBELLI
ANTONIO TINTIS
GABRIELLA TOMASSETTI
LEONARDO CIANCA
FLAVIO CIANCA
E con
MICHELE CESARI
Dati tecnici
anno 2007
durata 5 minuti
formato MiniDV

Tube

Ispirato da un laboratorio di Antropoogia culturale tenuto dal professore Massimo Canevacci, Tube è un tentativo di sperimentazione del linguaggio audiovisivo. I testi sono stati creati rubando spezzoni di frasi prese da centinaia di interviste effettuate nei mesi precedenti negli ambienti e sui vagoni della metropolitana di Roma e messi “in bocca”, o meglio in testa al protagonista Marcello, un ragazzo ventenne, che, amareggiato, intraprende un viaggio confuso e senza un’apparente meta in metropolitana.

Marcello è chiuso in se stesso, si sente un soldato che deve affrontare la sua quotidiana lotta contro il mondo e contro gli altri, visti tutti, indistintamente, come nemici e ripercorre mentalmente i litigi avuti in un non precisato passato con la donna che amava.

Il viaggio in metro però non vuole essere un semplice viaggio fisico, ma è un viaggio spirituale, di crescita, che porterà marcello a scontrarsi con se stesso e a cambiare punto di vista.

PREMI

Festival del cortometraggio Cinecircolo Romano al San Leone Magno “Miglior Cortometraggio 2004

Prodotto da Davide Morabito e Giulio Fabbrini

Regia Davide Morabito, Giulio Fabbrini

Scritto da Davide Morabito, Giulio Fabbrini, Marcello Cantoni

Animazioni Riccardo de Conciliis

Cast

Marcello Cantoni

Nigel Bennet

Claudia Pastorelli


Sulla rotta di Ulisse – Le meraviglie di Ponza

Click here To Watch Video

Ponza è uno scrigno di tesori naturalistici. Le specie rare, autoctone e non, sia della fauna che della flora sono presenti sull’isola e visibili ad ogni passo. Inoltre resistono ancora nascoste tra la popolazione di Ponza delle antichissime conoscenze botaniche e di medicina popolare. Questo documentario è stato presentato a corredo del progetto europeo di riqualificazione della villa comunale di Ponza “Le tortore” che adesso è in stato di abbandono e viene utilizzata solamente dai bracconieri, uno spazio che in questo stato è tolto alla popolazione di questa meravigliosa isola.

Produzione esecutiva: whitelight.biz
Regia e Testi: Davide Morabito e Gaetano Buompane


Pubblicità Progresso – Franco di Mare per Smile Train Italia


Campagna di sensibilizzazione Smile Train Italia patrocinata da Pubblicità Progresso
Testimonial: Franco di Mare
Regia: Davide Morabito, Gaetano Buompane
Produzione: White Light.biz
Musica: Michele Conti – http://www.compagnialagiostra.com
Fotografia: Antonio Iodice, Luca La Vopa
Aiuto Regia: Beatrice Polizzi
Animazioni: Adriano Recchioni e Stefano Cremisini per Smart Video Production


Sulle rive del Tevere – progetto di riqualificazione del lungotevere acquacetosa

Click here To Watch Video
Al contrario di quanto si pensa, il Tevere è un fiume biologicamente vivo. Nonostante i veleni, gli abusi e l’incuria lungo le sue rive vi è un’importante biodiversità e parecchie specie faunistiche e floristiche vi trovano dimora. Il documentario espone un progetto architettonico di riqualificazione delle sponde lungo il tratto denominato lungotevere acquacetosa, ora in stato di abbandono. Il progetto prevede la costruzione di un centro sportivo con una particolare attenzione alla salvaguardia ambientale.


Pubblicità Progresso – Vincenzo Cantatore per Smile Train

Campagna Regala un sorriso patrocinata dalla Fondazione Pubblicità Progresso con Vincenzo Cantatore per Smile Train Italia Onlus.

Regia:  Massimo Piesco , Davide Morabito, Gaetano Buompane
Fotografia:  Luca Santini


Backstage Film “Il servo ungherese”